azienda


La Storia

Rtech nasce nel 2009 grazie all'intraprendenza di alcuni tecnici ex dipendenti Rutil che, in seguito all’uscita dal mercato di Rutil srl, hanno voluto  dare continuità al “servizio post-vendita”.
La società ha  avuto immediato apprezzamento da parte della folta clientela che vi ha trovato il naturale interlocutore.

All'inizio l'atttività di Rtech si è limitata ad offrire assistenza tecnica sulla parte PLC ed interfaccia operatore delle presse con marchio Rutil e il tutto si svolgeva da un singolo ufficio.

In seguito, grazie alla collaborazione dei fornitori che già collaboravano con Rutil, ed alla documentazione in possesso dei clienti si è avviata anche la gestione della ricambistica ed il revamping delle vecchie presse, sia di produzione Rutil che di altra provenienza, con l'obbiettivo di renderle affidabili ed ancora produttive per diversi anni.


La Missione

Accanto al lavoro di assistenza e ravamping Rtech ha da subito cercato di offrire altri servizi integrativi a tali attività, alcuni dei quali come Teleassistenza, programmi d i manutenzione preventiva, sviluppo di software di gestione macchinari sono legati al service, altri invece proiettati verso nuovi orizzonti.
In questa ottica sono stati messi a punto nuovi prodotti (come ad esempio una centralina di termoregolazione di alta qualità), realizzazione di sistemi di supervisione aziendali, progettazione e realizzazione di attrezzature speciali, certificazioni di sicurezza.

Oggi Rtech vuole affacciarsi come costruttore di presse stampaggio gomma nel mercato italiano ed internazionale proponendo nuove linee di presse ed in quest'ottica oggi Rtech possiede un capannone  di ca 1400 mq in cui poter svolgere autonomamente tutte le sue attività e i suoi dipendenti sono passati dai 6 iniziali ai 10 odierni.

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser